Navigare Facile

Il Moscadello, un vino bianco profumato

Il Moscadello è il nome di un tipo particolare di vino, così chiamato perchè ricorda il sapore tipico di muschio del celebre Moscato.

Lo stesso nome, Moscadello, può essere associato anche all'uva da cui il vino è prodotto, in tal senso il vitigno che viene utilizzato è il Moscato Bianco, ma può anche essere utilizzato per riferirsi alla caratteristica di un genere di frutti, come le pere, le fragole o le ciliege, caratterizzate dal medesimo profumo.

E' un vino bianco che per sua stessa natura offre un'aroma e profumi diversi ma che proprio per questo è in grado di accontentare tutti i gusti ed essere servito in momenti diversi del pasto.

Anche per quanto riguarda l'invecchiamento il Moscadello conferma tutte le sue qualità: c'è infatti chi preferisce consumarlo giovane, oppure chi lo predilige con qualche anno in più, a seconda dei propri gusti.

Possiamo definirlo con assoluta certezza un vino da pasto ma anche un vino da dessert, e nonostante non sfiguri in momenti diversi, come ad esempio durante l'aperitivo o in un momento di riflessione, i più lo preferiscono per accompagnare il pranzo o la cena.

In queste pagine vi daremo informazioni sulle caratteristiche organolettiche delle diverse tipolgie, con indicazioni e suggerimenti per quanto concerne la temperatura di servizio e gli abbinamenti gastronomici più adatti per apprezzare al meglio questo straordinario vino bianco.

Publinord srl - Bologna - P.I. 03072200375 - REA BO 262516